ARMA 3: “Anteprima Update”

Set
02

ARMA 3: “Anteprima Update”

E’ disponibile dalla giornata di oggi l’anteprima sul nuovo aggiornamento di ARMA 3

Tante interessanti novità e funzioni descritte e provate dal nostro =bTs=Lagunare
 

Buongiorno a tutti,
Stamattina come promesso , mi sono messo a provare arma 3 dopo il nuovo aggiornamento , che vi vado immediatamente ad elencare:
Le novita’ principali sono :

– Il Boot camp –
– Meccanica di puntamento e sparo –
– La modalita VR (realtà virtuale) –  
– Arsenale virtuale –


BOOTCAMP

Non è altro che , un prologo che riguarda la campagna in  single player , crononologicamente quindi ci ritroviamo a circa un anno prima degli avvenimenti che hanno portato , alla guerra sulle isole di Altis e Stratis.
Il prologo inizia brevemente nel simulatore RV dove avviene un piccolo refresh delle meccaniche del gioco come tasti basici ;
al primo impatto mi ha colpito molto, un HUD sulla destra dove veniva mostrato il livello del carico di equipaggiamento in percentuale  , la percentuale di fatica , la velocita’ e la distanza dal nostro obiettivo.
Lasciando stare le ultime due menzionate la spiegazione era rivolta nello specifico al grado difficolta’ che andremmo a provare .
Nel correre per lunghi tratti con un carico di equipaggiamento molto elevato ( esempio trasportando lanciarazzi , munizioni e quant’altro ) , portava a un livello di stanchezza che cresceva esponenzialmente e che quindi ti permetteva di correre efficentemente per brevi tratti , dopodiche’ iniziava ad avvenire il rallentamento e il respiro affannoso.

MECCANICA DI PUNTAMENTO E SPARO
Dopo una qualsiasi tipo di corsa sia a pieno carico che piccolo, ci troveremo ad andare in puntamento con la nostra arma , che avra’ un’oscillazione della canna veramente elevata e faticosa da ricollimare subito su ogni asse.
Quindi non avremo una normale scentratura della canna , ma una vera e propria oscillazione dal basso verso l’alto da destra a sinistra e in obliquo (N.d.R. secondo me puo’ essere anche un pochino eccessiva rispetto alla realta’, ma per lo meno puo aiutarci tenere un livello di realismo piu’ alto, senza sparpagliarci e correre in giro, perchè se rimani isolato o tenti di fare il rambo della situazione       ,dopo una corsa a media distanza è molto faticoso stendere un nemico specialmente se appoggiato da un mitragliere li vicino).
Per concludere il discorso delle migliorie armi  nella Changelog ho letto che potremmo notare modifiche anche al suono dei fucili , alle canne che con visori termici tendono a scaldarsi e non a rimanere fredde, al tempo di trattenimento del respiro che è passato da 6 a 8 secondi e alle varie posizioni delle armi.

MODALITA’ RV
Altro non è che un poligono virtuale dove addestrarti a prendere familiarità con le varie armi ;
Il primo riguardava la PENETRAZIONE DI MATERIALI , nella quale dovevi sparare a un bersaglio , prima senza protezioni , poi con elemetto e giubbotto antiproiettile per poi colpirlo sempre con le protezioni , attraverso un pannello di legno che gli veniva calato davanti.
Questo esercizio veniva svolto con i calibri 9mm-5,56mm-7,62mm-12,7mm e ogni sparo faceva vedere la traiettoria del proiettile e eventualmente l’arresto o la deviazione da elmetto o giubbotto.
Poi si provavano agli esplosivi come c-4 , mine antiuomo e anticarro osservando il grado di letalita’ che avevano ma soprattutto anche le distanze da tenere onde evitare marmellata   ,passando poi alla pratica con lanciarazzi guidati e non ( qui ho riscontrato un piccolo Bug che con i missili guidati non mi faceva agganciare il bersaglio).
Concludendo con la distruzione di bersagli tramite il puntamento con laser da binocolo , da drone ad ala fissa e da drone portatile, in realta’ era rimasto anche un addestramento a livello di comando ma riguarda solo il single player.

ARSENALE VIRTUALE
L’arsenale virtuale e’ una modalita’ dove vedi il tuo soldato in terza persona e gli puoi cambiare zaino , mimetica , gibernaggio , fucile , accessori e quant’altro , per personalizzarlo in base alle varie esigenze , c’era anche il tasto salva ma non sono riuscito a provare se salvando una configurazione o piu’, in base alla missione ( fuciliere , cecchino o controcarro) poi in multiplayer te lo trovavi nella ammobox per caricarlo direttamente in game( in modo da non perdere ore in ogni partita perchè si deve sempre modificare lo zaino o le munizioni del fucile o la mimetica , ecc. ecc. ecc.).

Detto questo ho finito , per quel che mi riguarda ci ho perso solo un’oretta nel provarlo ma mi sembrava che i cambiamenti siano stati ben fatti e di rilevanza , le ore invernali che ci passeremo a giocarci spero ce lo confermeranno !!
Con quest’ultimo appunto vi saluto a tutti e colgo l’occasione per ricordare a tutti i giocatori di arma di pulire i fucili che fra poco si riparte!!!!!!!

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.

Articoli popolari